Il progetto ‘Riapriamo Piazzette’ muove i suoi primi passi. Finalmente due settimane fa sono iniziati i lavori di recupero della casa alpina della parrocchia S. Maria. Progetto di recupero che prende il via grazie alla raccolta fondi promossa dall’associazione Piazzette Viva e che ha visto la grande partecipazione di affezionati, simpatizzanti, amici. Con le loro donazioni si è riusciti a far decollare l’intervento. Ma c’è ancora bisogno della generosità di tanti per consentire l’ultimazione dei lavori: si è a buon punto, ma non è stata raggiunta la somma necessaria e quindi la raccolta fondi prosegue.

Per intanto sono partite le demolizioni dei bagni e dei tramezzi che lasceranno il posto ad una nuova sistemazione delle camere e poi la soletta del refettorio che necessitava di rifacimento. È la prima tappa di un lavoro iniziato lo scorso anno ma che comincia a dare i suoi frutti. “Eravamo molto fiduciosi – racconta il vice presidente di Piazzette Viva, Gualtiero Zecchinato – che intorno alla Casa Alpina avremmo trovato l’affetto e l’aiuto di tanti che hanno trascorso lì momenti indimenticabili. L’obiettivo è continuare in questo cammino per poter ridare alla nostra parrocchia ma anche ad altri gruppi un luogo dove trascorrere campi estivi soggiorni e vacanze. Sabato 6 luglio vi aspettiamo a Piazzette per trascorrere insieme una bella giornata comunitaria e vedere l’avanzamento dei lavori”. Tutta la comunità parrocchiale è invitata.