Anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Pianezza non ha fatto sfilare i carri allegorici, ma ha coinvolto nel carnevale tantissimi cittadini pianezzesi, gruppi e associazioni del territorio piemontese.
Il centro storico pianezzese si è affollato di migliaia di persone in maschera per assistere e ammirare la sfilata di Carnevale partita da piazza Cavour per poi percorrere via Massimo D’azeglio, via G.Matteotti, via Gramsci, via xxv Aprile, via Giolitti, piazza Leumann, via Rosselli, piazza Rossi, via Alpignano e alla fine giungere nel Comune di Alpignano per incontrare e fare festa insieme alle maschere del posto.
Strabilianti per inventiva e cura del dettaglio i gruppi che si sono susseguiti in corteo e al loro passaggio, l’aria si è riempita di musica, coriandoli e stelle filanti.
Il carnevale è un occasione per incontrarsi, travestirsi con maschere tradizionali o modernissime, mangiare dolci tipici, fare festa con musica, danza, tirarsi coriandoli e stelle filanti per condividere con i più piccoli il divertimento.
Un successo baciato dal sole e dall’allegria il carnevale organizzato dalle Pro Loco, presenti più di 2000 persone e tantissimi bambini per ammirare le favolose maschere presenti alle sfilate dei comuni di Pianezza e Alpignano.
Tra le maschere erano presenti anche il sindaco di Pianezza Antonio Castello con il vice sindaco Virgilio Virano, il Presidente del Consiglio  comunale Enzo Romeo e gli assessori Anna Franco, Sara Zambaia, Riccardo Gentile e Rosario Scafidi, mentre per Alpignano il sindaco Andrea Oliva con gli assessori Germana Castelli, Tamara Del Bel Belluz, Luigia d’Abbene e il consigliere comunale Peo Barbiani.
La manifestazione è proseguita fino al tardo pomeriggio e si è conclusa con una divertente sfilata canina, organizzata dal rifugio “BAU “ Associazione Bastardini onlus via Casellette 71 di Alpignano.
Sono stati premiati:
• Gruppo più numeroso “Animali alla riscossa” Istituto Comprensivo di Alpignano (110 partecipanti),
• Gruppo più originale “Romani gruppo SPQR” Gruppo famiglie di Pianezza;
• Gruppo più attinente al tema del Carnevale (Animali) “Piccoli panda” Scuola Infanzia Caccia di Alpignano;
• Per la sfilata canina “Gran can can” la piccola domatrice Ludovica Vacchiotti (6 anni ) con il suo cane-leone .
Il sindaco Antonio Castello dichiara: “ Vorrei ringraziare il Comune di Alpignano, il sindaco Andrea Oliva per l’ospitalità ricevuta, le Pro Loco di Pianezza e Alpignano e tutti i collaboratori, volontari e le Associazioni che hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento. Un grazie particolare va a Rosanna Fassino della Pro Loco di Pianezza e a tutti i cittadini che hanno partecipato al carnevale condividendo con noi questa giornata di festa.”
Il sindaco Andrea Oliva riferisce: “Siamo alla seconda edizione del carnevale di Pianezza & Alpignano e sono veramente contento per la grande affluenza di pubblico con tante maschere. Abbiamo dei progetti, con l’Amministrazione pianezzese, tanti eventi e attività da condividere . Vorrei ringraziare tutte le persone che hanno partecipato e collaborato alla riuscita di questa manifestazione. Un grazie particolare va al sindaco Antonio Castello per la sua amicizia.”

 

 

Photographer – Rosario  Piscopo

Photographer – Rosario  Piscopo