Con il ‘Falò della Befana’ si è concluso il ‘Viaggio verso il Natale’ pianezzese. Ultimo appuntamento, organizzato dagli alpini, con cui si è salutato il vecchio anno e accolto il nuovo.
“Possiamo dirci entusiasti  – hanno commentato il sindaco Antonio Castello e l’assessore Anna Franco – ed orgogliosi di quanto fatto fino ad ora e di come sono andati i tanti appuntamenti del mese di dicembre. L’amministrazione comunale, in collaborazione con la Proloco, l’unione commercianti, il gruppo alpini e le tante associazioni del territorio, ha dato vita ad un mese di dicembre ricco di eventi che hanno coinvolto i cittadini”.

La grande novità è stata la pista di pattinaggio che ha riscosso un gran successo sia tra i più piccoli che tra i grandi, l’ormai tradizionale Giornata del Cuore dell’8 dicembre, con il parco comunale gremito di persone, l’accensione del presepe principale, il benvenuto ai nuovi nati nell’anno, le visite mediche gratuite e i festeggiamenti delle coppie che hanno raggiunto il traguardo delle nozze d’oro.
Il concorso dei presepi nella grotta del Comune che ha visto trionfare il presepe numero 4 di Edoardo Bellini. Altra novità il concorso delle vetrine di ghiaccio, che ha coinvolto tantissimi commercianti pianezzesi nella sfida della miglior vetrina natalizia e che ha visto primeggiare Adelia Acconciature, seguita dalla Caffetteria Leumann e da Ortosanit. I pomeriggi di giochi al Centro Cassagna e in piazza Vittorio Veneto, la consueta cena di Natale al Salone delle Feste e la serata di premiazione delle eccellenze pianezzesi. Il tutto accompagnato dalla musica natalizia che ha riempito le principali strade del centro storico in questo periodo natalizio, come accompagnamento e per ricreare un’atmosfera incantata. “Momenti ben riusciti come questi – ha sottolineato Anna Franco –  ci danno la carica per affrontare al meglio l’anno che ci aspetta, per preparare altri progetti e superare altre sfide”.

“Ringraziamo – ha concluso il primo cittadino Castello – i commercianti per la loro collaborazione e partecipazione, la Proloco per il grande supporto che dà all’Amministrazione e per la passione con cui porta avanti ogni iniziativa, il gruppo Alpini per la loro immancabile presenza e per quanto di buono fa per la comunità pianezzese e non solo, tutte le altre associazioni che hanno dato il loro prezioso contributo per la riuscita di tutti questi appuntamenti e tutti i cittadini pianezzesi per aver accolto i cambiamenti che ci sono stati ma soprattutto per aver condiviso e percorso insieme a noi questo “viaggio” verso il Natale e verso questo 2019 che è arrivato e che insieme, con serenità e armonia nei cuori, siamo pronti ad affrontare”.