Con immutato entusiasmo. Anzi, se possibile, ogni giorno di più. Il progetto ambizioso “Riapriamo Piazzette”, la casa alpina della parrocchia S. Maria, continua. Si arricchisce di eventi con l’obiettivo di coinvolgere e condividere con sempre più persone e amici questa avvincente sfida: raccogliere i fondi necessari per far partire i lavori di recupero e ristrutturazione della colonia. I progetti sono pronti, ora bisogna dare gambe alle planimetrie e ai disegni. Serve reperire le risorse, serve il contributo, anche minimo, ma indispensabile, di tutti coloro che vogliono sposare questa causa. Tanti passi sono stati compiuti. Tanti hanno già contribuito ed ogni giorno nuovi simpatizzanti, che hanno trascorso la propria giovinezza su quelle montagne della valle di Viù, decidono di dare un aiuto. Sabato 1 dicembre alle 20,30 presso il salone polivalente dell’oratorio, in piazza Annunziata, il prossimo imperdibile appuntamento a cui non si può e non si deve mancare. “L’associazione ‘Piazzette Viva’ – spiega Piergiorgio Sartori, uno dei soci fondatori – invita tutti i parrocchiani e tutti gli amici di Piazzette per trascorrere una serata insieme tra una fetta di panettone, dolci fatti in casa ed un bicchiere di spumante. Ma soprattutto sarà l’occasione per presentare il calendario “Piazzette 2019″, che è stato realizzato grazie al contributo dei tanti che hanno mandato le proprie foto. Acquistare il calendario sarà un modo per continuare a sostenere il progetto. Nel corso della serata si potranno visionare le planimetrie con i dettagli.
Invitiamo la comunità di Santa Maria a stringersi forte intorno a noi, per fare un ulteriore passo verso la realizzazione di questo sogno”.