Molte  le stelle presenti, per partecipare alla prima gara di Campionato Interregionale  2018 di tiro con l’arco Outdoor.

All’evento del fine settimana scorso, presso l’impianto di via Cavallo, gestito dall’associazione Sentiero Selvaggio, hanno  partecipato 200  atleti, per un totale  di 8 Società di arcieri provenienti dal Piemonte, Veneto, Toscana, Lombardia  e Liguria. Hanno deciso di essere della gara anche numerosi campioni olimpionici, mondiali, europei e nazionali, come: Tatiana Andreolli, Tanya Giaccheri e Aiko Rolando  componenti  della squadra  campione  del mondo  Junior 2018,  Alberto   Simonelli   vice campione del mondo Pararchery, Elisabetta Mijno medaglia di bronzo alle paraolimpiadi di Rio 2016  e  medaglia  d’argento  a  Londra  2012, Irene Franchini campionessa del mondo 3D 2017 e Campagna 2016, Marco Morello campione europeo di tiro di campagna 2017 e Matteo Fissore vincitore della tappa mondiale di Marrakesh 2017 con il coordinamento di Natalia Valeeva  pluricampionessa mondiale della Nazionale Italiana di tiro con l’arco ed ora allenatrice nazionale femminile

Consistente è stata l’affluenza i pubblico  che  ha applaudito  e ammirato la classe e la  bravura degli arcieri, i quali si sono sfidati fino all’ultima freccia per  aggiudicarsi il podio.

Tra  tutti i partecipanti si  sono  distinti gli arcieri piemontesi ed in particolare    quelli  dell’associazione arcieri di Venaria Reale della  compagnia Sentiero Selvaggio  che, nella  giornata di domenica, hanno raggiunto ottimi risultati. Di rilievo la performance di Marika Caruso, classificatasi al primo posto nella  categoria ragazze femminile; mentre Denis Liuzzi nella categoria allievi maschili e Emanuela Castagneri nella categoria compound femminile si  sono  aggiudicati   il  terzo  posto assoluto.

Ben 9 arcieri della società ‘Sentiero Selvaggio’, per la gara a squadre, si sono aggiudicati la medaglia d’oro:

Allievi maschili: Liuzzi, Cammilleri  e Coppola;         

Ragazzi  maschili: Chiurato, Poliseno  e  Coppola; 

Ragazze femminili : Caruso M., Serta e Oliva;         

Senior compound : Scollo, Caruso E. e Toffoli.         

Enzo Caruso, presidente del Sentiero Selvaggio, ha dichiarato: “Sono molto soddisfatto   della  partecipazione di  200  arcieri  alla prima gara di Campionato  Interregionale di tiro con l’arco Outdoor, che si è svolta presso la nostra sede di Venaria. A questa manifestazione hanno partecipato molte società provenienti da tutto il Nord Italia, confrontandosi tra loro con atleti di categorie e di età diverse, gareggiando e mettendosi in competizione anche con atleti nazionali e olimpionici iscritti alla gara.  Un plauso va anche a tutti i volontari  e collaboratori  della società che  hanno partecipato alla buona  riuscita  della  gara. Il valore del premio di  partecipazione  è  stato  devoluto  all’ associazione F.A.N.D. di Venaria Reale, con cui stiamo collaborando per la promozione  dei  corretti  stili  di  vita  e  per  la  prevenzione  delle  malattie croniche non trasmissibili”.